L' Associazione Musicale “Francesco Mannelli” nasce nel dicembre 2004 con l’intento di divulgare la cultura musicale, attraverso l’organizzazione di concerti (solistici, corali ed in formazioni cameristiche).

La vocazione musicale tiburtina ha origini lontane, (VI secolo a.C. ca.) ed ha la sua massima espressione nella figura di Francesco Mannelli, nato a Tivoli nel 1595 e morto a Parma nel 1667.
Musicista, cantante (basso), impresario, poeta e compositore, a lui spetta il titolo di padre dell'opera veneziana, a lui che per primo la inaugurò con lieti auspici, aprendo alla musica drammatica un nuovo campo sul quale colsero poi più copiosi allori, maestri di maggior potenza inventiva come Monteverdi, genio meraviglioso che diede vita alla vera e propria opera moderna.
Della vasta produzione operistica teatrale nulla è rimasto ad eccezione delle “Musiche Varie” nelle quali sotto la formale semplicità notiamo grazia e dolcezza melodica, molto sentimento e naturalezza di modulazioni. Nelle cantate predomina l'elemento lirico, si evidenziano le grandi qualità dell'operista e la ricerca accurata dell'espressione, trovando nel ritmo, nella modulazione armonica e nell'atteggiamento della melodia la loro speciale significazione.